Prima visita gratuita

Out In

La prima visita è gratuita

Vieni a conoscerci e a conoscere lo stato di salute della tua bocca e dei tuoi denti.
La prevenzione è il primo passo importante per affrontare e spesso risolvere in modo indolore ed economico le problematiche che insidiano la salute della tua bocca.

 

Contattaci per prenotare la tua visita...

Finanziamenti

Out In

Finanziamenti

Scopri i vantaggi del pagamento rateale personalizzato.
Con Club Medici in 24 ore potrai ottenere finanziamenti da € 500 a € 30.000 e con queste condizioni agevolate:

  • rate fisse da 12 a 60 mesi
  • prima rata dopo 90 giorni
  • nessun obbligo di aprire alcun conto corrente

Per saperne di più www.clubmedici.com

o parlane con noi, saremo felici di aiutarti.

Ortodonzia fissa

Out In

Con "ortodonzia fissa" s'intende l'utilizzo di apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che l'ortodonzista incolla o cementa ai denti.

Apparecchio fisso.

L'apparecchio ortodontico fisso più popolare è composto di attacchi metallici o ceramici che fissati ai denti vengono agganciati da strumenti meccanici: fili, elastici, molle e trazioni extraorali [foto], in grado di portarli nelle posizioni corrette.


Per mezzo dell'apparecchio fisso di ortodonzia il dente può essere spostato per grandi distanze, in tutte le direzioni e con ogni tipo di movimento, incluso quello corporeo, tanto che il suo uso permette la correzione di malposizionamenti dentali non trattabili con altri apparecchi.

L'attacco ortodontico (bracket) è l'elemento principale dell'apparecchio fisso. Esso presenta una base trattata in maniera tale da permettere l'adesione al dente, e un corpo nel quale sono ricavate due componenti fondamentali: la scanalatura a sezione rettangolare (slot) per l'inserimento di fili metallici e le alette per il trattenimento delle legature necessarie a bloccare i fili nell'attacco. L'attacco ortodontico è definito in inglese Twin Bracket Edgewise che tradotto è attacco gemellare di costa. Gemellare perché formato da una doppia coppia di alette, mentre "di costa" o "di taglio" fa riferimento alla possibilità di inserire nella sua scanalatura fili rettangolari dal lato più corto, essendo l'altezza di questa inferiore rispetto alla profondità.